Come scegliere le bomboniere per il matrimonio

Come scegliere le bomboniere per il matrimonio

bomboniere per il matrimonio

Quando si parla di matrimonio, è essenziale tenere sotto controllo diversi dettagli, comprese le bomboniere. Gli accessori in questione sono fondamentali per il successo dell’evento. La bomboniera permette infatti agli invitati di mantenere impressi nella mente i momenti speciali della festa. Come sceglierla al meglio? Vediamo qualche consiglio utile nelle prossime righe.

Coerenza con lo stile della cerimonia

In sede di organizzazione del matrimonio, tra i primi aspetti da considerare è presente la definizione del tema. Le alternative sono numerose. Si può andare dal matrimonio incentrato sulla stagione in cui si svolge la cerimonia, a quello dedicato a uno specifico colore. La lista è lunga e può comprendere anche i periodi storici e i film.

Una volta trovato il proprio tema preferito, quando si scelgono le bomboniere è essenziale mantenere un certo livello di coerenza. Se il matrimonio è Shabby Chic, proporre come bomboniera un elefantino in argento con pietre colorate incastonate non è davvero il caso!

L’importanza del messaggio

La bomboniera può rappresentare un’ottima idea per sottolineare un messaggio a cui si tiene particolarmente. Qualche esempio? Una causa benefica, ma anche una massima utile per il futuro. Nel primo caso, non resta che mettersi al tavolo e trovare una onlus attiva in un settore che si ritiene particolarmente vicino ai propri valori.

Per quanto riguarda invece la seconda opzione, il consiglio è quello di evitare citazioni, ma di personalizzare il pensiero, legandolo magari a dei momenti piacevoli vissuti nel corso degli anni assieme agli invitati (questo è congeniale soprattutto quando si organizza un matrimonio intimo, con presenti solo le persone più care).

Attenzione al tempo

Molto spesso, quando si organizza il matrimonio si tende a lasciare le bomboniere per ultime. Questo è un errore da non fare. Con i tempi stretti, si rischia infatti di scegliere un’alternativa “tanto per”, optando per una bomboniera che magari non piace giusto per averne una.

Ok, i protagonisti del matrimonio sono gli sposi, ma anche l’invitati contano tantissimo. Parliamoci chiaro: senza le persone più importanti della propria vita vicino per condividere la gioia del grande giorno, il matrimonio avrebbe molto meno senso!

Il budget

Il capitolo del budget coinvolge anche le bomboniere. Ancora una volta ricordiamo l’importanza di giocare d’anticipo, onde evitare di trovarsi all’ultimo con pochi soldi a disposizione. A tal proposito, è bene ricordare che non c’è bisogno di strafare per proporre ai propri invitati qualcosa di bello. Per rendersene conto, basta dare una veloce occhiata sul web. Shop online come www.cosedicuore.it permettono infatti di scegliere delle bomboniere estremamente originali (hai mai pensato, per esempio, a una marmellata tipica) e a buon mercato!

Viva la praticità

La bomboniera che piace davvero è quella che ha un’utilità concreta nel momento in cui si spengono le luci della cerimonia. Il ricordo è importante ma, parliamoci chiaro, trovarsi con l’ennesimo oggetto privo di utilità non piace a nessuno.

In sede di scelta, è quindi utile valutare anche questo aspetto oltre all’estetica. Le idee possibili sono tante! Si va dal classico portachiavi, fino al segnalibro e alla cornice. Abbiamo citato la marmellata, ottima alternativa per chi ama la cucina. Da non dimenticare è anche la possibilità di scegliere una bomboniera che strizza l’occhio a chi, invece, è appassionato di giardinaggio. In questo caso, ci si può orientare verso sementi di fiori che richiamano quelli della cerimonia, ma anche optare per i semi di una pianta benaugurale.

Aguzzando un po’ l’ingegno, è possibile chiamare in causa davvero tante alternative, grazie alle quali si ha modo di creare bomboniere davvero speciali, in grado di rappresentare nel corso degli anni il simbolo di una giornata indimenticabile.

Andrea B.

Lascia un commento